a

Le notizie (che non debbono mai mancare), gli approfondimenti, le storie, i pareri, l'interazione.

Giornalista sportivo - sempre meglio che lavorare.

Tommaso, emblema del vecchio calcio

Tommaso è il vecchio calcio, è il vecchio “vero” Napoli: è il magazziniere come era e come deve essere.

Innanzitutto è un tifoso diventato parte del gruppo azzurro tanti – tantissimi – anni fa. Ha iniziato in cucina, poi è sceso in campo nel senso che ha iniziato a collaborare con il magazziniere dell’epoca e quindi è entrato nello spogliatoio.
Tommaso c’è sempre stato – guardare i filmati della Coppa Uefa a Stoccarda per credere. Ha sempre fatto gruppo perché il magazziniere, quello vero, fa così. Fa il caffè ma non solo, è una tomba e non porta spia. Higuain lo adorava, Mertens ieri gli ha dedicato un gol storico con quel gesto che chi – come noi – conosce Tommy da anni ha prontamente capito. A Tommaso piace parlare di donne (ma è fedelissimo alla moglie) per non parlare di calcio ed evitare che qualcuno gli chieda notizie, e quando “aizza” il San Paolo è uno spettacolo. Lo segue la squadra, al resto ci pensano i tifosi.
Tommaso, che vedo camminare spesso con il suo cagnolino a Vico Equense, non sa quello che rappresenta – cioè il vecchio “vero” calcio – perché non è un personaggio come i protagonisti di oggi. È una star su Twitter ma solo perché glielo riconoscono gli altri: deve però imparare a guidare meglio il motorino…buona guarigione, caro Tommy.

Vuoi ricevere gli ultimi articoli direttamente sul tuo smartphone? Fai click sull’icona ed iscriviti al mio canale Telegram!

Ed ora… dì la tua nei commenti!

Commenti
Condividi su:
COMMENTA PER PRIMO!

Sorry, the comment form is closed at this time.