a

Le notizie (che non debbono mai mancare), gli approfondimenti, le storie, i pareri, l'interazione.

Giornalista sportivo - sempre meglio che lavorare.

Bene, Cominciamo

B come Benevento – che ha inaugurato la stagione con il pareggio di Pisa, “battezzato” dal rigore parato da Montipò nel finale. Poteva andare peggio, Inzaghi dovrà registrare le cose per recitare – come giusto che sia visto il valore della rosa – un ruolo da protagonista.
Ventura dovrà essere invece il valore aggiunto della Salernitana, che “apre” oggi in casa contro il Pescara. Abruzzesi temibili, granata chiamati a dare soddisfazione ai sacrifici di Lotito (mai abbastanza – in vero – per i tifosi). Occhio alla Juve Stabia impegnata ad Empoli, mica facile come esordio. L’organico va completato, la salvezza è un obiettivo è non un miraggio.
In C apre domani l’Avellino in casa contro il Catania, con Ignoffo chiamato al miracolo vista la differenza di valori in campo. Più o meno simile il discorso per quanto riguarda la Casertana di Ginestra che parte sfavorita a Potenza. La Paganese, fresca riammessa, va a Viterbo, dove i problemi non mancano e gli azzurrostellati dovranno approfittarne. Chiude la Cavese contro il neo promosso Picerno sul neutro di Castellammare: aquilotti da corsa con Moriero in panchina è tanta voglia di partire di scatto.

Vuoi ricevere gli ultimi articoli direttamente sul tuo smartphone? Fai click sull’icona ed iscriviti al mio canale Telegram!

Ed ora… dì la tua nei commenti!

Commenti
Condividi su:
COMMENTA PER PRIMO!

Sorry, the comment form is closed at this time.